Mataz Teatro: prossime date estive

CappuccettoR_firma-41

Mataz Teatro: prossime date estive

 Giovedì 24 agosto, ore 18 > Chiostro Museo di S.Francesco, Chioggia (VE)

Cappuccetto Rosso, il lupo e altre assurdità

 

La storia vuole raccontare la vicenda classica… senza però riuscirci del tutto: cerca infatti di mantenere nei binari del racconto due buffi personaggi, Cappuccetto Rosso e il Lupo, che invece vorrebbero fare tutt’altro. A portare avanti l’arduo compito di trattenerli all’interno della storia sono due narratori che con l’autorità di una mamma e di un papà, cercano disperatamente di farsi ubbidire, di indirizzare, di consigliare, di imporsi.

Ma chi sono Cappuccetto e il Lupo?

Cappuccetto è una mitica figura femminile, uno spirito libero, che potremmo definire, quantomeno, poco attenta a ciò che le succede attorno: distratta e un po’ cocciuta ci mette ore ogni mattina per mettersi una giacca, adora i lupi e detesta la nonna perché le fa paura.

Il Lupo, un po’ come Willy il Coyote, ha un unico obiettivo: mangiare cappuccetto Rosso. Ma scopriremo che, non avendola mai catturata, non sa nemmeno come sia fatta e quando la incontrerà, la scoprirà molto diversa da come se l’aspettava…

Drammaturgia: Marco Artusi
Regia: Evarossella Biolo

Con: Marco Artusi, Chiara Benedetti

Progetto grafico e scenografico: CHD Animation

Costruzione scene: Mario Trevisi

Elaborazioni sonore: Marco Artolozzi

Tecnico di Scena: Clara Stocchero

Produzione Matàz Teatro/Dedalofurioso