E’ in arrivo il BGM18: un’esplosione di gioia e rivoluzione

E’ in arrivo il BGM18: un’esplosione di gioia e rivoluzione

La rassegna culturale estiva ricorda il Sessantotto: 50 anni dopo, un movimento che ha cambiato il mondo

La nuova edizione del Busnelli Giardino Magico (BGM18) è alle porte. Si tratta dell’appuntamento estivo ricchissimo di eventi di cinema, musica, teatro, in scena a partire da metà giugno sino all’inizio di settembre, nell’accogliente contesto del giardino della biblioteca comunale di Dueville (via Rossi, 37).

Dedalofurioso è la cooperativa culturale che propone questa rassegna estiva, in collaborazione con il Comune di Dueville. Da 15 anni Dedalofurioso è presente sul territorio comunale con diversi eventi culturali e sociali e gestisce il Cinema Teatro Busnelli.

Il BGM è divenuto nel corso degli anni uno degli appuntamenti culturali più seguiti della provincia vicentina e anche quest’anno è previsto un programma molto ricco e variegato: cinema all’aperto, musica dal vivo, teatro, laboratori, letture e eventi teatrali per i bambini, degustazioni, serate dedicate al viaggio e alla salvaguardia ambientale, in collaborazione con il Comune di Dueville, CAI, la scuola di musica Metrotime, associazioni ambientaliste e aziende del territorio, la rassegna Senza orario senza bandiera di Nerio Brian, Interpreti del Silenzio, Working Title Film Festival, Avventure nel mondo, Circolo Cineforum, compagnie teatrali tra le quali La Calandra, Matàz ed exvUoto Teatro.

Per la festa di apertura del Busnelli Giardino Magico la giornata sarà ad ingresso libero, dedicata al pubblico più giovane, con l’inaugurazione del “Giardino dei bambini” e l’occasione per invitare tutta la comunità a partecipare. Laboratori creativi per i più piccoli, coordinati dal comitato genitori del paese, caratterizzeranno le attività, dal pomeriggio fino a sera.

Novità dell’edizione 2018 del Giardino è la scelta del tema conduttore, “Gioia e Rivoluzione: 50 anni dal ‘68”. La programmazione prevede infatti specifici eventi che tratteranno l’argomento delle rivoluzioni in senso proprio, ovvero rintracciando le tappe che hanno segnato l’avvento del Sessantotto, e in senso lato, ossia individuando lo slancio innovativo che piccole e grandi rivoluzioni quotidiane disseminano in vari ambiti, dalla musica all’arte, dal lavoro alla questione ambientale.

Uno degli eventi di punta del BGM18 sarà la BeatlesFest in programma per la seconda metà di agosto, in cui le migliori cover e tribute band del celebre quartetto di Liverpool si alterneranno sul palco del Giardino Magico.

Il calendario si articolerà nelle seguenti serate: il martedì sarà dedicato all’ambiente e all’avventura: a luglio gli incontri del CAI con proiezioni gratuite di film del Trento Film Festival, ad agosto i reportage dei soci di Avventure nel Mondo; mercoledì ci saranno i film del Cineforum; giovedì e venerdì sono riservati al teatro per adulti o per bambini, incontri con l’autore, concerti di musica live, eventi speciali; il sabato è previsto il cinema con le novità della stagione e film per tutta la famiglia; la domenica ci saranno attività enogastronomiche a tema, con degustazioni a ritmo di musica o letture per bambini.